Palloncino intragastrico (BIB)

Il palloncino intragastrico (BIB) è un morbido palloncino in silicone (gonfiato con soluzione fisiologica) che viene lasciato nello stomaco per un periodo massimo di sei mesi. Il palloncino occupando spazio nello stomaco procura un precoce senso di sazietà che aiuta non solo a sentire meno fame con minori quantità di cibo, ma porta anzi ad una riduzione dell’appetito.
Il restringimento dello stomaco con il palloncino intragastrico permette al paziente di perdere peso e di poter modificare le abitudini alimentari e comportamentali scorrette attraverso il sostegno costante del team medico in particolare di dietista e psicologa che lo accompagnano attraverso un programma individuale e specifico alle sue caratteristiche.

I pazienti che inseriscono il palloncino intragastrico e seguono le indicazioni del team trasformano le loro abitudini e il loro stile di vita riuscendo non solo a perdere peso, ma anche a mantenerlo nel tempo. Tutto avviene senza la sensazione di sacrificio e difficoltà che generalmente si avvertono durante le diete.

Il BIB è inoltre indicato per ridurre il peso per pazianti candidati ad intervento di Bendaggio Gastrico Regolabile.

Posizionamento del Palloncino intragastrico

L’inserimento del palloncino intragastrico viene eseguito in endoscopia digestiva con una sedazione in presenza di un medico anestesista che rende la procedura assolutamente indolore.
Dopo aver eseguito una gastroscopia per valutare la presenza di eventuali patologie gastriche che controindichino il posizionamento, il palloncino intragastrico sgonfio, collegato al tubo di riempimento viene introdotto per bocca nello stomaco.
Sotto controllo endoscopico il palloncino viene gonfiato con circa 500 cc di soluzione fisiologica ed una fiala di blu di metilene.
Al termine della procedura il tubo di riempimento viene staccato e il palloncino rimane libero nel fondo gastrico.
La durata del posizionamento è di circa 20 minuti.
Il palloncino intragastrico può rimanere nello stomaco al massimo 6 mesi, poi deve essere rimosso.
In sedazione, con paziente addormentato, in presenza dell’anestesista, il palloncino viene vuotato per via endoscopica e poi rimosso sempre per bocca.

Come per tutti gli altri interventi per l’obesità, il paziente viene seguito dal tutta l’equipé medica in particolare da psicologa e dietista che realizzano con ogni paziente un percorso individuale che comincia sin da prima dell’inserimento. Il paziente viene seguito periodicamente da entrambe le figure con incontri individuali mensili insieme si modificheranno le abitudini alimentari senza le difficoltà di una “dieta classica”.

L’esperienza dimostra che chi ha partecipato con regolarità agli incontri programmati insieme al team medico riporta risultati sia a breve che a lungo termine.

Links & Contributi